Questo sito utilizza i cookie a fini statistici e per migliorare la navigazione del sito. Continuando nella navigazione accetti di usarli.

ENERPULSE®: un trattamento risolutivo per ogni tipo di dolore

L’onda emessa risulta interamente biocompatibile, in quanto è costituita da elementi dell’aria come ossigeno ed azoto, che consentono alla terapia Enerpulse® di essere assorbita dall’organismo con la massima efficacia curativa. Con questo processo si attua una stimolazione bio-elettrica e bio-chimica delle cellule, sia a livello della membrana che a livello mitocondriale; in particolare viene stimolata l’ossigenazione mitocondriale, con un conseguente aumento nella produzione di ATP, che rappresenta l’energia di cui la cellula ha bisogno per la sua vita e per la sua guarigione.

Processi come infiammazioni, calcificazioni, degenerazioni tessutali, che sono responsabili di dolori cronici, causano l’abbassamento del potenziale elettrico di membrana delle cellule che si caricano perciò di tossine dannose. Tramite l’impulso che stimola l’ossigenazione mitocondriale e l’espulsione delle tossine, le cellule recuperano il corretto potenziale di membrana e di conseguenza il loro efficace funzionamento.

Nella terapia del dolore il dispositivo agisce in modo rapido, poiché richiede poche sedute della durata da 9 a massimo 18 minuti, ottenendo un effetto riscontrabile già dopo le prime applicazioni ed efficace, soprattutto per patologie muscolo-scheletriche e nervose.

Tra le caratteristiche del dispositivo PAPIMI si riscontra una notevole facilità nel suo utilizzo, dal momento che la sonda non deve necessariamente essere messa a contatto con la pelle, permettendo così al paziente di rimanere comodamente vestito.

Nello specifico, il trattamento è particolarmente indicato per patologie dell’apparato osteo-muscolo-articolare e nervose, quali:

  • patologie della colonna, lombalgia, lombosciatalgia, mal di schiena
  • patologie della spalla, del gomito e dell’anca
  • artrosi, artriti e condropatie
  • cervicalgia, gonalgia, e pubalgia
  • tendinopatie, epicondiliti, distorsioni e lesioni dei legamenti
  • ernie e danneggiamenti dei dischi intravertebrali
  • traumi sportivi e da impatto
  • ulcere, piaghe, lesioni cutanee, ematomi, edemi
  • fibromialgia
  • lupus

Il trattamento è anche indicato per:

  • la rigenerazione tissutale – trattamento di ulcere, piaghe e lesioni cutanee (es. post-operatorio), ecc.
  • la ricomposizione delle fratture –  Il trattamento induce l’incremento del trasporto degli ioni calcio attraverso la membrana cellulare con un conseguente aumento della sua concentrazione intracellulare, la stimolazione dei fattori di crescita e quindi l’accelerazione del processo osteogenico
  • riabilitazione e terza età – il trattamento riduce la sintomatologia dolorosa legata ad artrosi, artriti, reumatismi, ecc., risolvendo gli stati infiammatori sia cronici che acuti, accelerando i tempi di guarigione del tessuto osseo tramite la stimolazione della proliferazione delle cellule ossee
  • il pre e post operatorio – il trattamento predispone i tessuti ad altri trattamenti e terapie, rendendoli più elastici e recettivi e velocizzando i tempi di guarigione nel post operatorio
  • il miglioramento delle performance atletiche – aumentando l’ossigenazione del sangue e migliorando la vascolarizzazione